Lacrisun

Lacrisun

Gocce oculari lubrificanti per la prevenzione ed il trattamento dell'occhio secco chirurgico

Flacone multidose da 10 ml senza conservanti

  • Area terapeutica: Oftalmologia

Descrizione del prodotto

Ormai il trattamento pre e post-chirurgico con i sostituti lacrimali per evitare o minimizzare i sintomi dell’occhio secco è diventata prassi comune ed è stata quindi integrata nei protocolli pre e post-operatori di interventi di cataratta, di chirurgia refrattiva e di altre pratiche chirurgiche (glaucoma etc.). Qualsiasi lesione incidentale o chirurgica impatta su quella che anatomicamente è la prima linea strutturale e difensiva dell’occhio, ovvero la cornea. Lacrisun è una soluzione oftalmica priva di conservanti, costituita da: - Acido ialuronico allo 0,2% - Aminoacidi (L-prolina, L-leucina, L-glicina ed L-lisina) - Vitamina E TPGS - Riboflavina (Vitamina B2). È un flacone multidose e quando viene aperto il prodotto è stabile per 90 giorni. L’acido ialuronico di idoneo peso molecolare svolge la funzione idratante e lubrificante necessaria a contrastare la sintomatologia dell’occhio secco che potrebbe manifestarsi in questi pazienti per un periodo più o meno breve. La somministrazione di aminoacidi è importante per la produzione di collagene ed elastina, durante la fase di proliferazione della riparazione tissutale che è fondamentale per creare nuovo tessuto. Inoltre, gli aminoacidi vengono convertiti in precursori della lisil-ossidasi e quindi possono incrementare la velocità del processo naturale di cicatrizzazione della superficie oculare. Gli aminoacidi hanno pertanto la funzione di coadiuvare i processi di riparazione delle lesioni corneali. Nello specifico di Lacrisun, la vitamina E-TPGS ha la funzione di carrier per la riboflavina (vitamina B2), in modo da consentire il passaggio di tale sostanza attraverso la superficie corneale, posizionandosi negli strati più interni della cornea. In oftalmologia la riboflavina è impiegata per il trattamento del cheratocono, una patologia in cui la cornea tende a sfiancarsi e ad assottigliarsi, assumendo una caratteristica forma a cono (distrofia corneale detta “ectasia”). L’impiego di elevate dosi di riboflavina unita alla vitamina E-TPGS che la veicola nello stroma corneale ed all’irradiazione con un fascio di luce ultravioletta di tipo A consentono di rinforzare la superficie corneale, creando nuove connessioni tra le fibre di collagene che ne costituiscono lo stroma, aumentandone la resistenza meccanica. In tal modo la cornea è più rigida, quindi meno soggetta al processo di sfiancamento, caratteristico del cheratocono. La somministrazione di quantità di riboflavina sufficienti ad essere attivate dagli UVA dello spettro solare, ma ben inferiori a quelle somministrate per il trattamento del cheratocono, consentono di attivare, oltre al processo primario di crosslink guidato dalla lisil-ossidasi, anche il crosslink mediato dalla riboflavina, raddoppiando dunque le possibilità di una rapida riparazione tissutale.

Composizione

Sodio Ialuronato, Sodio Cloruro, Sodio Fosfato monobasico monoidrato, Sodio Fosfato bibasico dodecaidrato, L-prolina, L-glicina, L-lisina cloridrata, L-leucina, Riboflavina sodio fosfato (0.075%), Vitamina E TPGS, acqua p.p.i. Senza conservanti

Conservazione

Dopo l’uso chiudere il flacone: il contenuto rimasto può esser riutilizzato fino a 2 mesi dopo la prima apertura. Conservare a temperatura non superiore a 30°C